Approfondimenti
Home / Mostre / Festa barroca / Capolavori delle aziende tessili e dellartigianato italiani

Capolavori delle Aziende tessili e dell’Artigianato Italiani

Chi conosce il settore della produzione tessile può capire subito quanto sia unico e speciale il lavoro che è stato completato, ma anche chi non è esperto può immaginare cosa voglia dire impostare un telaio per produrre un tessuto con uno specifico colore e con determinati disegni.

Per capire la difficoltà ad anche il valore dell’ operazione basta pensare che quando un telaio viene impostato per un tessuto lo si fa per produrne centinaia di metri che poi vengono distribuiti nei vari punti commerciali per essere venduti.

Nel nostro caso invece tutto il lavoro di impostazione serve per produrre pochi metri di ogni disegno : i soli metri che servono per realizzare la parte di abito corrispondente.

Questi tessuti quindi non esistevano prima della nostra operazione e se ne possono ammirare solo i pochi metri di cui si compongono gli abiti che il pubblico può ammirare nelle ricostruzioni completate.  Non vengono messi in commercio ma collocati in Musei e Sale espositive per sbalordire lo spettatore grazie alle loro caratteristiche di bellezza, preziosità e unicità: un livello di qualità che solo i produttori italiani e gli artigiani italiani sono in grado di raggiungere.

La Maestria degli Artigiani di altri Paesi
Tutto il progetto ha assunto nel tempo un valore ancora più importante grazie alle collaborazioni di bravissimi artigiani di vari Paesi.

Artigiani Tailandesi
Importante è stato il loro contributo per ricreare i ricchissimi copricapi delle danzatrici nella scena di Allegoria Teatrale.

Per creare queste decorazioni abbiamo preso in esame vari  disegni originali che sono conservati a Firenze presso la Biblioteca Nazionale Centrale.

Si tratta di disegni di Bernardo Buontalenti e dei suoi Assistenti. Furono realizzati per i costumi utilizzati in occasione delle grandi Feste svoltesi a Firenze per il matrimonio tra il Gran Duca Ferdinando de Medici e la Principessa Cristina di Lorena nel 1589.

Gli artigiani tailandesi, grazie alla loro abilità nel creare forme decorative dorate hanno completato i copricapi ispirandosi ai bozzetti antichi.

Artigiani Brasiliani
Quando abbiamo iniziato il lavoro di costruzione delle grandi strutture con piume dei cappelli dei Cavalieri ci siamo avvalsi del prezioso contributo degli artigiani brasiliani. Chi più di loro che lavorano, anno dopo anno, per le incredibili decorazioni di piume utilizzate nel carnevale brasiliano, poteva essere adatto?  Grazie a loro infatti abbiamo ottenuto le  piume multicolori che completano gli stupefacenti copricapi.

Artigiani Boliviani

Le raffinate decorazioni in metallo dei due cavalli e lo scettro del Cavaliere in abito azzurro sono stati realizzati dagli artigiani boliviani. [foto 15] E’ stata la loro abilità nel lavorare i metalli e nel creare effetti decorativi sbalzati a mano a permettere di materializzare dal quadro questi oggetti decorativie che possono essere considerati capolavori di espertissimi cesellatori. 

 
Artigiani Boliviani
Artigiani Brasiliani
Artigiani Tailandesi